RomeCup 2017, i vincitori

romecup-2017

RomeCup 2017, i vincitori: se sei un appassionato di roboticala RomeCup è uno degli appuntamenti dedicati ai robot e all’intelligenza artificiale che non devi assolutamente perderti.

Vediamo insieme chi sono i vincitori dell’undicesima edizione. Se invece vuoi sapere più in generale dove si tiene, cos’è e come si partecipa alla RomeCup leggi tutto l’articolo.

RomeCup 2017, i vincitori

Ecco i vincitori delle categorie Soccer, Cospace Rescue e On Stage della RomeCup 2017. All’undicesima edizione hanno partecipato 142 squadre di 44 scuole provenienti da sedici regioni italiane e due paesi europei (Germania e Olanda). I vincitori partecipano ai mondiali di robotica che si tengono in Giappone.

Ecco i vincitori delle nove categorie di gare.

XI Trofeo Internazionale Città di Roma di Robotica
Rescue Primary: Spoltore Insieme, IC Spoltore (Pescara); Rescue Secondary: Team Giorgi BR, IIS Giorgi di Brindisi; Explorer Junior: Scossa, IIS A. Ruiz di Roma; Explorer Senior: Hulk 2, IIS Cicerone di Sala Consilina

Selezioni nazionali RoboCup 2017
Soccer Open League: Mega Hertz 2, IIS Cobianchi di Verbania; Soccer Light Weight: Spqr 3, IIS G. Galilei di Roma; Cospace Rescue: Sonny, IIS Archimede di Catania; On Stage Primary: Explosivi, ADS Dream puzzle di Brescia; On Stage Secondary: HumanDroid, IIS Cobianchi di Verbania

 

RomeCup 2017, le olimpiadi della robotica

romecup-2017La RomeCup si tiene ogni anno a Roma. La prima edizione si è svolta nel 2007. Nel 2017 si è tenuta quindi l’undicesima edizione.

La manifestazione è organizzata dalla Fondazione Mondo Digitale. L’obiettivo è quello di far conoscere il mondo dei robot ai ragazzi e promuovere la diffusione della robotica educativa nelle scuole con una serie di iniziative divertenti.

Durante la RomeCup 2017, si sono tenuti convegni, esibizioni, gare fra robot, divise per categorie, laboratori didattici per gli studenti e i professori.

RomeCup 2017, come si svolge

Le gare di robotica della RomeCup 2017 sono suddivise in diverse discipline. I robot e i team si affrontano in competizioni di calcio, di danza, o di abilità. I regolamenti per ogni tipologia di disciplina si trovano sul sito della RomeCup.

RomeCup, come partecipare

Se vuoi partecipare alla RomeCup devi fare parte di un team. La tua squadra per potere gareggiare deve scegliere una categoria. Ogni categoria prevede le sottocategorie under 14 e under 19. L’unica a fare eccezione è la categoria Explorer. In questo caso le sottocategorie si chiamano Junior e Senior. Ogni scuola se vuole può partecipare anche con più squadre.

Se non vuoi gareggiare (ma anche se partecipi alle competizioni) puoi far conoscere le tue idee, i tuoi progetti nel settore della robotica all’interno di un’area dimostrativa allestita proprio per questo motivo.

Per iscriversi bisogna collegarsi al sito ufficiale della manifestazione, scaricare il modulo di partecipazione e inviarlo via e-mail agli [email protected] [email protected]

RomeCup 2017, Le date

La RomeCup 2017 si è tenuta da mercoledì 15 a venerdì 17 marzo 2017. Le prime due giornate il 15 e il 16 marzo si sono svolte nei locali del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica dell’Università Tor Vergata; le fasi finali, l’ultimo giorno, il 17 marzo, in Campidoglio, a Roma, nella sala della Protomoteca. Nella sede del Comune di Roma si è tenuta anche l’esibizione dei robot Nao, robot umanoide che ogni anno è tra i protagonisti della manifestazione. Quindi la premiazione e la conclusione dell’edizione 2017.

Per saperne di più sulla RomeCup leggi l’articolo:

RomeCup, le olimpiadi della robotica di Roma

 

Abbiamo parlato di gare di robotica educativa anche negli articoli:

First Lego League 2016: i vincitori della gara di robotica Lego

First Lego League 2017: come, quando e dove si svolge

Robocup, i robot scendono in campo

Robocup 2017. Cos’è, dove si tiene e come partecipare

Nao Challenge, cos’è e come partecipare

 

Potrebbero anche interessarti:

Scuola di robotica, il futuro ora si impara sui banchi

Corsi di robotica: ecco chi li organizza in Italia

Robotica educativa, guida ai 10 migliori robot

Robotica, come iniziare in modo semplice e pratico

Robotica educativa, come costruire un robot a scuola e imparare

Robotica creativa, la robotica educativa con un pizzico di fantasia

—–

Coding, cos’è e perché non dovremmo sottovalutarlo

Coding a scuola: con i robot è più divertente. Ecco perché

Coding e pensiero computazionale nella scuola primaria