Robot programmabile: la robotica educativa inizia da qui

robot-programmabile

Un robot programmabile è un robot in grado di memorizzare ed eseguire una serie di comandi che gli impartiamo utilizzando dei software più o meno complessi. Molti di questi software stanno diventando sempre più intuitivi e utilizzabili praticamente da chiunque. La maggior parte dei robot in circolazione è programmabile. Grazie alla programmazione i robot imparano a fare qualcosa, acquisiscono la capacità di svolgere un compito. Sull’altro fronte – e qui parliamo di robotica educativa – mentre li programmiamo accresciamo le nostre abilità e non solo nella programmazione. È quello che avviene con una serie di robot per bambini e di robot per ragazzi. Vediamo alcuni robot e kit robot programmabili.

bee_bot-ape_robot

L’ape robot Bee Bot

Un robot programmabile per bambini

Iniziamo la nostra rassegna con Bee Bot e Blue Bot, due api robot prodotte da TTS Group, una delle aziende di robotica che si occupano di robotica pedagogica. Bee Bot è un robot programmabile capace di memorizzare una quarantina di comandi tramite una tastiera montata sul dorso. Può muoversi in diverse direzioni e ruotare lungo percorsi predefiniti. Blue Bot ha caratteristiche simili ma in più si può programmare anche via Bluetooth da smartphone o tablet, scaricando un’app dedicata. Su Internet Bee Bot e Blue Bot costano rispettivamente 107 e 145 euro (prezzo rilevato a gennaio 2016).

—————-

Ne abbiamo parlato anche negli articoli:

Bee Bot: con l’ape robot la robotica entra nella scuola primaria

Blue Bot porta la robotica nella scuola dell’infanzia

—————-

L’americana Wonder Workshop produce invece Dash e Dot, due robot per bambini ideali per l’apprendimento delle nozioni base di programmazione. Dash è un robot programmabile che si muove su due ruote, esplora le stanze di casa rilevando gli ostacoli, emette luci e suoni.

Dot non ha ruote, impartisce comandi a Dash via Bluetooth e come l’inseparabile compagno è dotato di quattro pulsanti programmabili. Si possono acquistare su Internet al prezzo di circa 220 euro (prezzo rilevato a gennaio 2016).

Se vuoi saperne di più puoi leggere: Dash and dot, robot programmabili per bambini

Con mBot, il kit robot per piccoli “ingegneri”, è possibile imparare a costruire un robot con Arduino. Prodotto dalla cinese Makeblock, mBot consente di realizzare mezzi su ruote dotati di connettività wi-fi e Bluetooth che si programmano con un software abbastanza intuitivo. Prezzo a partire da 91 euro (rilevato a gennaio 2016).

Lego WeDo 2.0 è invece un kit robot da costruire pensato per i bambini della scuola elementare. Con i suoi 280 mattoncini permette di assemblare robot programmabili di forme diverse che spingono gli studenti a lavorare insieme, sviluppando la logica. Il prezzo del set base si aggira sui 160 euro. Per maggiori informazioni su Lego WeDo 2.0 puoi leggere anche Lego WeDo 2.0, un kit robot come insegnante.

Di Lego WeDo 2.0 parliamo anche nell’articolo Robot Lego, prezzi dei modelli in commercio

Un robot programmabile per ragazzi

Scribbler 2 è un robot programmabile della Parallax con un foro centrale in cui è possibile tra l’altro inserire un pennarello per tracciare linee e angoli sfruttando il movimento del robot. Dotato di ruote e sensori di vario genere, Scribbler 2 si programma dal computer attraverso un’interfaccia grafica. Negli shop online si può acquistare a partire da 156 euro.

In questo video lo vediamo in azione:

robot-programmabile

Pro Bot

Pro Bot è invece il “fratello” maggiore di Bee Bot e Blue Bot, un’auto robot pensata per migliorare le capacità di programmazione dei ragazzi. Il meccanismo di funzionamento, anche se più sofisticato, è simile a quello delle apine robot. Come Scribbler 2, inoltre, Pro Bot può disegnare figure geometriche usando il pennarello in dotazione. Sullo store ufficiale di TTS è in vendita al prezzo di 107 sterline, circa 139 euro, escluse le spese di spedizione.

Sullo stesso argomento leggi anche: Pro Bot, un’auto robot per la robotica educativa

Tra i kit robot programmabili ci sono diverse soluzioni interessanti. Lego Mindstorms, ad esempio, consente di realizzare fino a 17 robot diversi: umanoidi, animali robot, mezzi cingolati, tutti controllabili da dispositivi IOS e Android. Il “cervello” di ciascun robot è costituito da un mattoncino intelligente, programmabile da pc o Mac oppure da tablet tramite un’app gratuita. Due le versioni disponibili: negli shop online la versione Home edition costa 350 euro, la versione Education – specifica per la robotica educativa – 432 euro (prezzo rilevato a gennaio 2016).

Abbiamo parlato di Lego Mindstorms anche nell’articolo Come costruire un robot Lego.

Anche di Meccanoid, kit robot programmabile prodotto da Spin Master, esistono due versioni: Meccanoid G15 e Meccanoid G15 KS, composti rispettivamente da 600 e 1200 pezzi. Si montano entrambi in poche ore e consentono di ottenere un robot umanoide, un dinosauro o uno scorpione robot che rispondono ai comandi vocali e imitano i tuoi movimenti. Su Amazon Meccanoid G15 costa 170 euro. Per Meccanoid G15 KS bisogna invece spendere più del doppio, 397 euro.

Per saperne di più potresti leggere anche l’articolo Meccanoid, il robot umanoide che puoi costruire a casa tua.

Un robot programmabile che piace anche agli adulti

robot-programmabile-sphero2

La palla robot Sphero 2.0

Sphero 2.0 è un robot a forma di palla, anzi sarebbe più corretto dire una palla robot programmabile che può raggiungere i sette chilometri orari di velocità. Possiamo decidere cosa farle fare da un dispositivo bluetooth come smartphone o tablet. Ha anche un gemello diverso, che si chiama Ollie, più veloce e di forma diversa.

Ecco quello che bisogna sapere prima di acquistarne uno: Sphero 2.0 e Ollie, i robot amati dai ragazzi (e dagli adulti).

Nao, il robot programmabile di Aldebaran

Concludiamo la nostra rassegna con un robot programmabile decisamente più costoso e sofisticato. Parliamo di Nao robotumanoide di Aldebaran Robotics, una piattaforma didattica pensata per avvicinare studenti di ogni età al mondo della robotica. Costa circa settemila euro ed è un autentico concentrato di tecnologia.

Efficace anche da un punto di vista terapeutico, Nao può essere utilizzato come robot per bambini autistici, con i quali riesce a instaurare un “dialogo” attraverso giochi ed esercizi didattici, e per bambini con disturbi dell’apprendimento (vedi in proposito l’articolo EduRob: disturbi cognitivi nei bambini, la “cura” è un robot).

 

Potrebbero anche interessarti gli articoli:

Kit robot Arduino per principianti, ecco come iniziare

Braccio robotico Arduino: dalla Cina arriva Dobot

Robotica per bambini: cos’è e perché sta diventando importante

Robot per ragazzi, quanto costano e quali scegliere

Smart toys, 10 giocattoli intelligenti per imparare

Coding a scuola: con i robot è più divertente. Ecco perché

Multiplo robot kit, la robotica alla portata di tutti

Antbo, insetto robot intelligente per la robotica educativa e il coding

Marty, robot programmabile per la robotica educativa