Robot domestico, con lui la tua casa sarà sempre più smart

robot-domestico

Robot domestico: grazie a lui la tua casa diventerà sempre più intelligente. Sarà il maggiordomo della casa del futuro, quello che gestirà gli impianti della tua abitazione, ci ricorderà appuntamenti ed eventi importanti, ti aiuterà in compiti più o meno piacevoli, si prenderà cura della tua salute, giocherà con i bambini e assisterà gli anziani.

Se vuoi puoi chiamarli robot da compagnia, social robot, personal robot, home robot. Le differenze tra un modello e l’altro, come vedremo più avanti, possono essere sostanziali o minime. Ma una cosa è certa, i robot domestici diventeranno parte integrante della nostra vita, renderanno più confortevole e più divertente il tempo trascorso tra le mura di casa e grazie ai progressi della robotica si renderanno sempre più utili. Vediamo insieme cosa sono in grado di fare e perché promettono di diventare indispensabili.

Pillo robot, la salute prima di tutto

Pillo robot è un robot domestico ideale per mantenersi in forma e in salute, un robot a metà tra un nutrizionista e un personal trainer. Prodotto dall’americana Pillo Health, dispensa consigli alimentari e medicine all’ora prestabilita, registra i tuoi miglioramenti quando fai attività fisica ma puoi anche utilizzarlo per chiamare un medico in caso di bisogno. Dotato di un touchscreen e di una videocamera con cui riconosce i volti, Pillo robot comprende il nostro linguaggio grazie a un particolare software.

Per saperne leggi il nostro articolo Pillo robot pensa alla salute della tua famiglia.

ipal-robotIl robot domestico pensato per intrattenere i bambini

iPal è un robot umanoide realizzato da Avatarmind per interagire con i più piccoli, un robot baby-sitter con cui giocare e imparare. Alto circa un metro, si muove su ruote grazie a 25 motori e monta sul petto un tablet che può essere utilizzato per chattare, creare video e condividerli. Pensato per bambini da 4 a 8 anni, al momento iPal viene commercializzato solo in Cina. In futuro, assicura l’azienda che lo produce, verrà testato anche come robot per bambini autistici.

 

R1, il robot domestico che si allunga

r1-robot-italianoSi chiama R1 robot ed è una delle ultime creature dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.  A differenza di altri social robot, è un vero e proprio robot di servizio, un robot in grado di svolgere una serie di mansioni domestiche ma che può essere utilizzato anche in altri contesti, ad esempio come robot per anziani, di cui parleremo meglio più avanti. R1 robot ha una forma umanoide, si muove su ruote, ha busto e braccia estensibili, e mani prensili ricoperte da una pelle artificiale.

Per maggiori dettagli sull’umanoide R1: R1 robot, il personal robot umanoide italiano – Robot R1, prezzo e dettagli tecnici – Robot R1, cosa fa l’umanoide italiano

 

Buddy, Zenbo robot e Robelf

robot-buddy_aBuddy è un social robot per famiglie, un simpatico androide pensato per accontentare le esigenze di grandi e piccoli. Prodotto da Blue Frog Robotics – una delle aziende di robotica di riferimento nel campo dei personal robot – è alto poco più di mezzo metro, dispone di tre ruote e di uno schermo al posto del viso con cui simula emozioni. Il suo segreto è la versatilità: Buddy può fare da sveglia, ricordarci un appuntamento, sorvegliare casa quando non ci siamo, rispondere alle telefonate, giocare con i bambini. A proposito di bambini, Buddy viene anche impiegato come supporto terapeutico per la cura dell’autismo: attraverso un software dedicato, infatti, stimola l’attenzione dei piccoli pazienti aiutandoli a interagire meglio con il mondo esterno.

 

Di Buddy robot abbiamo parlato anche negli articoli:

Buddy, il robot open source per le famiglie

Buddy robot arriva nelle case di chi lo ha adottato

Buddy robot: prezzo e altre curiosità sul robot da compagnia per le famiglie

Robot Buddy conquista il mondo

—–

Simile per caratteristiche, dimensioni e design, Zenbo robot è la risposta di Asus a Buddy. Parliamo di un robot domestico che riconosce i comandi vocali, memorizza i volti, ricorda appuntamenti e scadenze (compreso l’orario delle medicine), si prende cura degli anziani, gioca con i bambini, può integrarsi con gli impianti domotici di casa nostra. Ed è molto simpatico.

Eccolo in azione in questo video:

Per una panoramica più ampia sulle potenzialità di questo robot domestico puoi leggere Zenbo robot Asus, il robot per la tua famiglia.

 

robelf-robot-domestico-2

Come Buddy e Zenbo robot, Robelf ha un display touchscreen al posto della testa e già al primo sguardo ispira tanta simpatia. Robelf è stato realizzato da un’azienda taiwanese e anche lui vuole diventare un personal assistant, un personal robot capace di rendersi utile in molte attività domestiche. Alto 85 centimetri, pesa 7 chili e si sposta grazie alle sue ruote. Per saperne di più puoi leggere l’articolo: Robelf, robot domestico che ti aiuta in casa

 

 

 

Romeo robot e Robot-Era

romeo-robot-Rientra a pieno titolo nella categoria dei robot domestici anche il robot badante, un robot che aiuta gli anziani a essere più autonomi. Romeo robot, ad esempio, promette di diventare un perfetto assistente personale per over 65. Alto 146 centimetri, ha mani prensili e si muove autonomamente grazie a due telecamere montate sulla fronte. Aldebaran Robotics (che dopo l’acquisizione da parte di Softbank si chiama adesso Softbank Robotics), assicura che Romeo sarà persino in grado di cucinare. Se non è un robot domestico questo…

Ne parliamo diffusamente nell’articolo Romeo robot, il robot badante che assiste gli anziani.

robot-eraRobot-Era è il nome di un progetto della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dal quale sono “nati” tre robot progettati per assistere anziani e persone con difficoltà motorie, dentro e fuori casa. Sono DORO, CORO e ORO, si controllano da tablet e cooperano tra loro. DORO è un vero robot domestico: aiuta l’anziano negli spostamenti, ricorda le cose da fare, previene potenziali pericoli. CORO è un robot di sorveglianza, si muove in ascensore e trasporta oggetti. ORO, invece, è un robot da esterno dotato di svariati sensori che gli consentono di muoversi autonomamente in mezzo al traffico e può essere utilizzato per buttare la spazzatura o ritirare la spesa.

Per approfondimenti leggi Robot-Era, tre robot per anziani più indipendenti.

—–

Sull’argomento potrebbero anche interessarti gli articoli:

Badante robot: con RoboCoach si invecchia in salute

Lea robot, anziani meno soli e più autonomi

—–

Tapia, Jibo e RoboHon

In questo paragrafo parliamo di un terzetto di home robot accomunati dal fatto che non si muovono autonomamente.

tapia-robot-compagnia

 

Tapia è un piccolo robot domestico dalla forma ovale a cui non sfugge nulla: è un infallibile promemoria, fornisce informazioni utili sul traffico, il meteo e sugli ultimi fatti di cronaca. Risponde ai comandi vocali, effettua chiamate, scatta foto, gira video e memorizza le tue abitudini.

 

 

 

Jibo è il robot domestico ideato da Cynthia Breazeal, studiosa di robotica social e docente del Massachusetts Institute of Technology. Come Tapia, è un personal assistant, riconosce volti, voci è alto poco meno di 30 centimetri. Ha microfoni che gli permettono di captare suoni a 360 gradi.

Abbiamo parlato di Jibo anche negli articoli:

Jibo robot, prezzo e altri particolari sul social robot di famiglia

Jibo, dettagli tecnici sull’home robot che si muove come un cartoon

Jibo e Buddy, due (social) robot che costano meno di 1000 euro

 

robohon-sharpRoboHon Sharp è un piccolo robot domestico che racchiude in sé tutte le funzionalità di un telefonino di ultima generazione, con in più una serie di funzioni aggiuntive (proietta foto e video su un muro, balla, fa ginnastica, solo per fare qualche esempio).  RoboHon viene venduto solo in Giappone. Nel design ricorda Robi robot, umanoide fai da te di De Agostini.

 

 

Maya, Aido e Amy

maya-robotCon Maya, robot domestico tuttofare, restiamo nell’ambito dei personal robot che aiutano a pianificare la giornata: dalla sveglia alle notizie sul traffico, dalla dieta da seguire ai vestiti da indossare. Prodotto da Autonomous, Maya sorveglia l’appartamento quando sei fuori e ti avvisa con una foto o un messaggio quando rileva movimenti sospetti.

 

aido-robot-domestico

 

Aido robot è un robot domestico che non si “accontenta” di essere il tuo assistente personale. Con i suoi occhi da cartone animato, ti segue in tutte le attività dispensando consigli di ogni genere. Aido si muove stando in equilibrio su una sfera, riconosce gli oggetti della casa e dispone di proiettori multimediali per intrattenere tutta la famiglia.

 

 

amy-robot

 

A un primo sguardo, Amy robot sembra invece un incrocio tra Aido e Buddy. Anche in questo caso parliamo di un robot domestico che ci aiuta a gestire i nostri impegni quotidiani, che è in grado di interagire con i sistemi domotici della nostra abitazione e che ci tiene informati su quanto accade in nostra assenza.

 

 

Alpha 2 e Nao

alpha-2-robotAlpha 2 è un robot domestico realizzato dalla cinese Ubtech, un robot da compagnia che promette di rendersi utile in ogni momento della nostra giornata. Alto 43 centimetri, ha forma umanoide e si muove in modo realistico. Ricorda gli appuntamenti, balla, canta, fa ginnastica, invia le email e scrive sui social network su nostro input.

Per approfondire l’argomento ti consigliamo:

Alpha 2, robot umanoide che vuole conquistare le famiglie

Alpha 2 robot, caratteristiche tecniche dell’umanoide che viene dalla Cina

nao

 

Alpha 2 ricorda nella forma Nao robot, uno dei social robot più evoluti in circolazione. Utilizzato ancora prevalentemente per scopi didattici, questo robot umanoide prodotto da Softbank Robotics si sta dimostrando efficace nell’insegnamento delle materie STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica), ma anche  in ambito medico per la cura dell’autismo.

Se vuoi saperne di più su dai uno sguardo a questi articoli:

Nao robot, il “prof” che insegna l’informatica

Nao, tutte le informazioni che state cercando su questo robot umanoide

Robot Nao, come funziona – Dettagli tecnici

Nao robot, prezzo e dettagli sul simpatico umanoide

Nao portiere d’albergo all’Hilton

Pepper, più che un robot domestico un amico robot

Pepper è un umanoide, realizzato dagli stessi creatori di Nao, in grado di comprendere le emozioni del suo interlocutore e di agire di conseguenza. Pepper non è un robot domestico come gli altri ma si candida a diventare un robot da compagnia nel vero senso della parola. Non è in grado di fare lavori tipici di un robot di servizio ma sa conversare e intrattenere, darti consigli e strapparti un sorriso quando sei triste. L’obiettivo di Softbank Robotics è farne un compagno di vita, un membro della famiglia quasi come una persona in carne e ossa.

 

Dumy, sembra un panda ma è un robot domestico

robot-domestico-dumySimpatico come un Panda e pieno di sensori per migliorare la nostra vita in casa. Si chiama Dumy il robot domestico spagnolo che si propone come amico speciale per adulti e bambini.  Tra i suoi sensori, interessanti quelli antifumo, antincendio e antigas per garantire la sicurezza della tua abitazione. Tra gli accessori, invece, c’è anche un braccialetto che misura la frequenza cardiaca e si collega via bluetooth al robottino che in caso si anomalie è pronto a lanciare un allarme.

 

Potresti leggere in proposito anche gli articoli:

Pepper, tutte le informazioni che stavi cercando su questo robot umanoide

Pepper robot: cosa può fare l’umanoide che comprende le tue emozioni

Robot Pepper: prezzo e caratteristiche del robot più amato

Robot Pepper, un robot per amico

Pepper for biz, Softbank affitta Pepper alle aziende

Pepper va in Crociera, ecco dove trovarlo

Pepper robot commesso di negozio

Pepper robot compatibile con Android

 

Ecco invece i robot domestici per l’home security:

Riley, robot cingolato che sorveglia la tua casa

Orbii palla robot, così la tua casa sarà più sicura