Realdoll, la bambola sexy diventa un sex robot

realdoll-bambola-sexy-sex-robot

Realdoll, la bambola sexy dalle dimensioni umane ideata da Matt McMullen e dalla sua Abyss Creations, diventerà un sex robot.

Realdoll  è considerata la bambola sexy più realistica al mondo. Partendo da questi presupposti McMullen ha deciso di dare un’anima alle sue Realdoll, vendute in diversi modelli in tutto il mondo. L’obiettivo finale è trasformarle in sex robot, capaci di interagire con un “partner” umano.

Realdoll, bambola sexy personalizzabile

Abyss Creations dal 1996 è riuscita a costruire attorno alle Realdoll un business senza frontiere, vendendo i numerosi modelli della sua bambola sexy a uomini e donne di tutto il mondo.

In vent’anni sono circa cinquemila gli esemplari di Realdoll venduti da Abyss, per un successo planetario nonostante prezzi che partono da circa 5 mila dollari. Bambole di sesso femminile e maschile o transgender, attorno alle quali la società di McMullen ha sviluppato un mercato fatto anche di numerosi optional per personalizzare ogni aspetto di Realdoll dal colore dei capelli e degli occhi, alle caratteristiche fisiche di ogni bambola, ma anche abiti e accessori di abbigliamento.

Realdoll diventa sex robot grazie a Realbotix

realdoll-bambola-sexy-sex-robotQuello che colpisce delle Realdoll è l’estremo realismo, l’estrema somiglianza con gli umani, di qualunque sesso essi siano. Sfruttando questo successo, Matt McMullen ha lanciato il progetto Realbotix. Primo step: trasformare le Realdoll da esseri inanimati a esseri dotati di una testa robotica, intelligenza artificiale per dialogare con il “partner”.

Nelle intenzioni di McMullen c’è quella trasformare la sua bambola sexy in un vero e proprio sex robot, un robot umanoide capace di fare concorrenza a donne, uomini e trans in carne e ossa. Ce la farà? ma soprattutto riuscirà a suscitare con le sue nuove Realdoll le emozioni giuste?

Per farlo Realbotix si avvarrà anche della realtà virtuale che potrà essere utilizzata insieme o separatamente dalla bambola, sempre più proiettata verso una dimensione umanoide.

Realdoll, un sex robot per pochi eletti

Ma quanto costerà la nuova Realdoll? In una prima fase, una testa robotica capace di dialogare con il “partner”, montabile su una sexy doll dovrebbe aggirarsi intorno ai 10 mila euro. Nella seconda fase quando la trasformazione interesserà tutto il corpo della bambola sexy, divenuta dunque in tal modo un sex robot, il costo potrebbe andare ben oltre, con prezzi a partire da 30 mila euro.

Al progetto stanno lavorando ingegneri provenienti da Hanson Robotics, una società che produce robot umanoidi dalla straordinaria somiglianza con l’uomo. Se riusciranno a realizzare quanto è capace di fare Hanson con i suoi umanoidi, l’obiettivo sarà raggiunto.

 

Abbiamo parlato di Realdoll anche in questo articolo: Faremo sesso con un robot, anzi con un sexy robot

Potrebbe inoltre interessarti: Robotica, ecco come ci sta cambiando la vita