Pulizia delle grondaie, la fa un robot

pulizia delle grondaie

Un robot per la pulizia delle grondaie. A progettarlo è stato iRobot, azienda che produce anche i robot aspirapolvere Roomba.

Il robot per la pulizia delle grondaie di iRobot si chiama Looj 330Looj è stato appositamente progettato per rimuovere foglie, rami, insetti e altri detriti dalla maggior parte delle grondaie prevenendo intasamenti soprattutto nelle stagione autunnale, quando le piogge possono essere particolarmente brevi ma intense e in alcuni casi anche violente.

Per una completa pulizia delle grondaie è sufficiente posizionare Looj330, avviarlo e lasciare che lavori da solo. L’elica del robot – promettono da iRobot – sminuzzerà ogni detrito e materiale che incontra sulla sua strada grazie ad una rotazione di 500 giri al minuto, lanciando i detriti lontano da tetto.

In questo video fornito da iRobot si vede come viene effettuata la pulizia delle grondaie da Looj

Un telecomando assicura la pulizia delle grondaie anche a distanza. Il prezzo di Looj330 si aggira attorno ai 300 euro.

 

Pulizia delle grondaie: perché è importante

Una corretta pulizia delle grondaie è fondamentale anche per la conservazione delle strutture. L’acqua se non riesce a percorrere correttamente il canale di scolo intasato potrebbe farsi strada per altre vie danneggiando l’abitazione.

Gli intasamenti potrebbero inoltre accorciare la vita della stessa grondaia, visto che i detriti umidi a lungo andare possono causare la corrosione dei materiali che la compongono.

Pulizia delle grondaie: le foto del robot