Photon, robot per il coding e la robotica educativa

photon-robot

Photon è un robot programmabile pensato per avvicinare bambini e ragazzi al mondo della robotica educativa e del coding. Realizzato da una startup polacca, Photon è più di un robot giocattolo che cresce e si evolve con l’esperienza: è uno smart toy che allena la memoria, stimola il pensiero computazionale (la capacità di risolvere problemi di difficoltà crescente) e consente di apprendere le basi della programmazione informatica. Scopriamo insieme le sue caratteristiche.

Con Photon robot impari giocando

Photon è un robot extraterrestre, precipitato sulla Terra dopo essersi scontrato con un asteroide e avrà bisogno del tuo aiuto per recuperare i pezzi della sua astronave. Alto 19 cm per quasi 700 grammi di peso, cammina su ruote, si sposta in ogni direzione e risponde ai comandi vocali. Ha antenne e occhi luminosi, dispone di sensori di movimento, distanza e di colore (riconosce il bianco e il nero).

photon-robotica-educativa

Adatto a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni, Photon robot “cresce” con l’interazione: superando una serie di missioni potrai sbloccare nuove abilità e personalizzarlo secondo le tue preferenze.

Photon non è solo un robot educativo, è anche un robot da compagnia: balla e ti permette di giocare e leggere anche al buio.

Vediamolo in azione in questo video:

Photon robot, programmare non è mai stato così facile

Photon robot si programma e si controlla da smartphone, tablet o pc, scaricando un’app per il coding che funziona come Scratch e Blocky, due ambienti di programmazione a blocchi. Spostando e mettendo in sequenza dei mattoncini virtuali (i blocchi colorati) – a ciascuno dei quali corrisponde un comando – sarà possibile far muovere Photon in un modo o in un altro.

——————

Per saperne di più su Scratch puoi leggere gli articoli: 

Come usare Scratch: una guida su tutto quello che ti serve sapere

Scratch Junior: così i bambini imparano a programmare.

——————

 

Photon robot, come funziona

photon-robot-codingDopo l’interazione con i bambini non ci saranno due robot Photon uguali. Ogni robot evolve con l’esperienza e proprio grazie all’interazione con i piccoli. Per programmare Photon basta spostare dei blocchi colorati, esattamente come avviene con Scratch e Blockly. L’app è così semplice da usare che anche un bambino di sei anni può imparare a programmare in poco tempo.

I bambini possono sbloccare una serie di funzioni di Photon, e attraverso la programmazione a blocchi consentire al robot di raggiungere una serie di obiettivi di difficoltà crescente.

Photon è dotato di numerosi sensori che gli consentono di interagire con l’ambiente: sensori di luce e di suono; sensori che gli consentono di percepire la presenza di un ostacolo e la distanza da questo; sensori di “tocco”.

Esperti di psicologia infantile e gaming hanno collaborato alla realizzazione di questo robottino per far sì che l’esperienza con Photon robot fosse quanto più possibile un’avventura divertente.

 

Photon robot, prezzo

Per finanziare il loro progetto, e lanciarlo sul mercato i creatori di Photon robot hanno lanciato su Internet due campagne di crowdfunding. Il prezzo di Photon su Indiegogo è di 169 dollari, circa 150 euro, escluse le spese di spedizione. Le prime consegne sono previste nel mese di marzo 2017.

——————

Il coding è un metodo di insegnamento che consente a bambini e ragazzi di apprendere le basi della programmazione informatica. Questa, a differenza di ciò che si pensa, non è la sola finalità. Il coding migliora anche le relazioni sociali e le migliora non solo tra coetanei ma anche tra studenti e docenti. Forma al pensiero computazionale, ci abitua a risolvere problemi di complessità crescente grazie all’utilizzo di app e robot. Un metodo divertente, perché lo studente impara mentre gioca. Finalità simili al coding ha la robotica educativa.

 

Per saperne di più leggi:

Coding, cos’è e perché non dovremmo sottovalutarlo

Coding a scuola: con i robot è più divertente. Ecco perché

Coding e pensiero computazionale nella scuola primaria

Animatore digitale: a scuola è il mago del coding

Pensiero computazionale, definizione e significato

Robotica educativa, cos’è

Robotica educativa, come costruire un robot a scuola e imparare

Robotica educativa: guida ai 10 migliori robot

Robotica creativa, la robotica educativa con un pizzico di fantasia

 

Abbiamo scritto di robot per il coding e la robotica educativa anche negli articoli:

Bee Bot: con l’ape robot la robotica educativa entra nella scuola primaria

mBot, il kit robot per piccoli “ingegneri”

Dash and Dot, robot programmabili per bambini

Pro Bot, un’auto robot per la robotica educativa

CoderBot, kit robot per il coding e la robotica educativa

Marty, robot programmabile per la robotica educativa

Antbo, insetto robot intelligente per la robotica educativa e il coding

Codeybot, il robot che ti insegna il coding

Cubetto robot di legno per il coding e la robotica educativa

Osmo coding, imparare a programmare giocando

Ozobot Bit 2.0, smart robot per il coding

Ozobot Evo, social robot per il coding

Smart toys, 10 giocattoli intelligenti per imparare