Ekso Bionics: gli esoscheletri ora non sono più fantascienza

ekso-bionics-esoscheletri

Ekso Bionics è una delle aziende di robotica più note nel settore della progettazione e della realizzazione degli esoscheletri robotici. Fondata nel 2005, originariamente si chiamava Berkeley Bionics, dal nome della cittadina californiana – Berkeley appunto – dove ha iniziato a muovere i primi passi. Oggi, è una società all’avanguardia, nota in tutto il mondo per i suoi robot indossabili. I suoi esoscheletri trovano impiego laddove c’è la necessità di aumentare le capacità di mobilità umana, la resistenza e la forza, o di ridare speranza a chi non è più in grado di camminare. Una rivoluzione, quella degli esoscheletri robotici, che in questi anni si sta delineando in tutta la sua forza.

Ekso Bionics e gli esoscheletri per disabili

ekso-bionics-esoscheletri-2

Nel 2012 Ekso Bionics ha dato vita a Ekso, l’esoscheletro per disabili pensato per essere impiegato nelle terapie finalizzate alla riabilitazione di persone con serie difficoltà motorie. Si tratta di una tuta bionica indossabile, utilizzabile sotto controllo medico da individui affetti da paralisi causata da ictus, lesioni del midollo spinale, malattie, che potranno così rialzarsi dalla sedia a rotelle e ricominciare a camminare.

Ne parliamo anche negli articoli:

Esoscheletro robotico Ekso, i centri di riabilitazione in Italia

Esoscheletro per disabili: così cambia la vita di chi non può camminare

Esoscheletro per paraplegici: come funziona

Esoscheletro: centri di riabilitazione in Italia

Esoscheletro per bambini sperimentato negli Usa

Un esoscheletro per tornare a camminare

Esoscheletro, prezzo dei modelli in commercio

Esoscheletro: centri di riabilitazione in Italia

 

Ekso Bionics e gli esoscheletri militari

L’utilizzo degli esoscheletri robotici, se trova nel settore medico-riabilitativo la sua espressione più nobile e a maggiore impatto emotivo, interessa però anche altri settori. Per esempio ExoHiker è l’esoscheletro di Ekso Bionics che consente di sollevare e trasportare pesi fino a 90 chili su una varietà di terreni di diversa natura. ExoClimber, in aggiunta a quanto già consente di fare ExoHiker consente di salire scale o affrontare pendii ripidi. Si tratta dunque di esoscheletri che trovano applicazione quando bisogna potenziare le capacità di persone che hanno necessità di aumentare la loro forza o la loro resistenza, per esempio per portare a termine determinati lavori o nel settore militare, o ancora per restituire forza o resistenza perduta agli anziani.

ekso-bionics-esoscheletri

Di questo parliamo anche negli articoli:

Esoscheletri militari: Iron Man non è più fantasia

Protesi robotiche: l’uomo robot non avrà più limiti

“Siamo nel bel mezzo di una delle più grandi rivoluzioni tecnologiche della storia”, affermano da Ekso Bionics. E tra i protagonisti di questa rivoluzione ci sono anche gli esoscheletri, robot indossabili che possono trasformarci in super uomini o aiutarci a sconfiggere gravi handicap.

Sugli esoscheletri puoi leggere anche:

Camminare di nuovo con un esoscheletro: “Così ce l’ho fatta”

Esoscheletro Rewalk: come funziona e prezzo d’acquisto e noleggio