Dinosauri robot, Jurassic Park è tornato

dinosauri-robot

Dinosauri robot, versatili e per fortuna meno pericolosi dei loro parenti estinti. Ci sono dinosauri robot giocattolo, dinosauri robot in kit e dinosauri robot “soldato”, vere e proprie piattaforme robotiche con fini militari. Alcuni sembrano usciti dalla saga di Jurassic Park, e un giorno potreste trovarveli davanti quando farete il check-in in hotel (proprio così non stiamo scherzando!)

Costruire dinosauri robot con un kit

Meccano, azienda di giocattoli franco-americana, recentemente acquistata dalla canadese Spin Master, produce due kit, Meccanoid G15 KS e Meccanoid G15 (ne parliamo nell’articolo Come costruire un robot umanoide con un kit), con i quali è possibile costruire robot umanoidi o in alternativa dinosauri robot che camminano e rispondono ai comandi vocali grazie a mille frasi pre-impostate. Sono programmabili direttamente da un “cervello” centrale, il cosiddetto Meccabrain, oppure scaricando dal sito ufficiale un’app gratuita compatibile con dispositivi IOS e Android.

dinosauri-robot-

Dinor3x

Su Amazon, Meccanoid G15 costa 220 euro (prezzo rilevato ad ottobre 2015). Per G15 KS bisogna spendere quasi il doppio, circa 405 euro.
Restando nell’ambito dei kit, i mattoncini “intelligenti” di Lego Mindstorms Ev3 – di cui abbiamo parlato nell’articolo Come costruire un robot Lego – consentono di realizzare 17 diversi robot. Tra gli altri, anche Dinor3x, un triceratopo mosso da 3 motori e dotato di un sensore tattile. Il prezzo del kit, sempre su Amazon, si aggira intorno ai 330 euro.

Da Pleo robot a Zoomer Dino, i dinosauri robot giocattolo

Il mercato offre anche un’ampia scelta di dinosauri robot giocattolo. A cominciare da Pleo Robot: prodotto da Innvo Labs, è un camarasauro robot in grado di vedere, sentire e rilevare oggetti. Proprio come un bambino, crescerà interagendo con l’ambiente circostante. I suoi progressi dipenderanno dal tempo che gli dedicherete. Dotato di 14 motori di movimento, 12 sensori touch e oltre 10 mila sensori di sensazione, è in grado di imparare il proprio nome e di “provare” sentimenti. Costa 329 euro (Robotworld, ottobre 2015).

 

Wowwe ha creato invece Miposaur, un T-Rex robot con sei modalità di gioco attivabili attraverso una track-ball. Miposaur reagisce ai comandi in base all’umore, balla, combatte e si muove in tutte le direzioni. Si può controllare con uno smartphone attraverso un’app scaricabile su iTunes e Google Play per dispositivi Android. Su Amazon costa 125 euro.

 

Quasi alla stessa cifra, 120 euro, potete acquistare un altro dinosauro robot targato Wowwe. Si chiama Roboraptor: cammina, corre, va a caccia e risponde agli stimoli esterni. Come Miposaur, può essere gestito direttamente dallo smartphone – tramite un’app – oppure usando il telecomando in dotazione.

Ne parliamo anche negli articoli:

Roboraptor, dinosauro robot programmabile da smartphone

Robot giocattolo, prezzi dei modelli disponibili

 

dinosauri-robot_

Zoomer Dino

 

Spin Master risponde con Zoomer Dino che può mostrarsi felice, curioso o arrabbiato. Il colore dei suoi occhi cambia in base all’umore. Grazie ai sensori installati sul naso rileva la presenza del “padrone” e interagisce con lui. Su Amazon costa 109 euro (ottobre 2015).

Dinosauri robot al lavoro: soldati e portieri d’albergo

All’Henn na Hotel di Sasebo, in Giappone, il personale è composto quasi esclusivamente da robot umanoidi, con un’eccezione: ad accogliere gli ospiti e a guidarli durante il check in c’è anche un dinosauro robot, con tanto di capello e papillon. Parla anche in inglese e come gli altri automi dell’albergo è stato progettato dall’Università di Osaka.

Dell’Henn na Hotel abbiamo parlato nell’articolo Un hotel gestito da robot umanoidi.

Poco distante dal Giappone, i ricercatori del Kaist, l’Istituto coreano di Scienza e Tecnologia, stanno sperimentando un dinosauro robot in grado di correre ad una velocità massima di 46 km/h. Si chiama Raptor, è altro 47 centimetri per 3 kg di peso, ed è il robot bipede più veloce al mondo. Come Cheetah, il cane-scimmia della Boston Dynamics, si pensa di utilizzarlo per missioni militari di ricognizione e salvataggio.

 

Potrebbe anche interessarti:

Animali robot, cosa sono e a cosa servono

Cani robot: sostituiranno quelli veri?

Ragno robot, eleganti e misteriosi come quelli veri

Salamandra robot: Pleurobot, ecco come la robotica imita la natura

Hexapod robot, un ragno per amico

Disegni con la sabbia: ci pensa Beachbot, tartaruga robot Disney

Insetti robot piccoli e utili, lavorano per la nostra sicurezza

Pesce robot, ecco chi ci salverà dall’inquinamento

Squalo robot, l’ultima frontiera della guerra sottomarina

Bee Bot: con l’ape robot la robotica entra nella scuola primaria