Cura del prato: ci pensa il robot tagliaerba

cura-del-prato-robot-tagliaerba_

Basta fatica per la cura del prato, adesso ci pensa un robot. I tagliaerba automatici possono essere la soluzione ideale per chi non ha tempo di occuparsi del proprio giardino o ha il pollice verde un po’ sbiadito. Orientarsi però nel mercato dei robot tosaerba non è semplice. Vale lo stesso discorso fatto per altri robot domestici, come i robot aspirapolvere o i robot da cucina: l’offerta è molto ampia e il costo dipende da diversi fattori. Tra gli altri, le dimensioni del prato, la pendenza del terreno, il tipo di taglio e la durata delle batterie. In questo articolo vi segnaliamo alcuni tra i modelli più interessanti in commercio, con prezzi che vanno da cinquecento a oltre duemila euro.

Cura del prato, il robot tagliaerba più economico

cura-del-prato-robot-tagliaerba_Duremax Garden Hero, disponibile negli shop online al prezzo di 540 euro (rilevato a ottobre 2015). Adatto per superfici fino a 1500 metri quadri, Garden Hero ha una velocità di rasatura di 20 metri al minuto e un’altezza di taglio di 3-4 centimetri. Ha una potenza di 85 watt ed è in grado di lavorare su terreni con una pendenza di 30°.

La cura del prato con il robot tagliaerba di Bosch

Prezzo e prestazioni aumentano con i robot domestici di Bosch, che assicurano una cura del prato silenziosa e a basso consumo energetico. Bosch Indego 1000, ad esempio, è in grado di tagliare mille metri quadri di erba in 12 ore a una pendenza massima di 20°. Ha un’altezza di taglio regolabile tra 2 e 6 centimetri e un’autonomia di 50 minuti. Dotato di un filo perimetrale per delimitare l’area in cui dovrà agire, Indego funziona in modalità mulching: l’erba, quasi polverizzata dalle lame, non finisce cioè nel cesto di raccolta ma viene riutilizzata come fertilizzante sul prato appena falciato. Su Internet si può acquistare a partire da 1250 euro.

Cura del prato, il robot tagliaerba che si comanda da smartphone

cura-del-prato-robot-tagliaerbaPiù o meno allo stesso prezzo trovate Robomow RC 304. Adatto per prati di dimensioni più ridotte (400 metri quadri), è un robot mulching con sensori anti ostacolo. Appena inizia a piovere torna automaticamente alla stazione di ricarica. Ha un’altezza di taglio compresa tra 15 e 60 mm e si può comandare da smartphone scaricando un’app gratuita. Su Wellstore costa 1200 euro (ottobre 2015).

Cura del prato, i robot tagliaerba della Zucchetti

Zucchetti produce Ambrogio L60, tosaerba robot con quattro ruote motrici. Può lavorare su superfici fino a 400 mq a una pendenza massima di 27°. Funziona senza filo perimetrale ed è dotato di un sensore che rileva la presenza di scalini e cordoli. Prezzo: 1150 euro su Hobbystore.

Tra i robot domestici più ricercati per la cura del prato c’è anche il modello L85 Elite. Ideale per piccoli e grandi giardini (fino a 2200 mq), falcia 30 metri al minuto e come Robomow RC 304 può essere controllato da dispositivi IOS e Android. Ha un sensore anti pioggia e un altro che gli consente di capire dove il prato è stato già rasato. Per acquistarlo servono circa 2300 euro (Hobbystore, ottobre 2015).

Cura del prato, i robot tagliaerba di Husqvarna

In casa Husqvarna – marchio svedese specializzato nella produzione di macchine per il giardinaggio – segnaliamo infine Automower 305, tosaerba robot a tre ruote per prati fino a 500 mq. Taglia fino a cinque centimetri di altezza ed è dotato di allarme antifurto e di sensori di sollevamento e ribaltamento. Su Amazon costa circa 1350 euro.

Con novecento euro in più si può acquistare la versione 320, adatta per superfici fino a 2200 mq.

 

A proposito di robot tagliaerba e robot domestici, vi consigliamo di leggere anche:

Robot domestici, dagli aspirapolvere ai social robot

Robot aspirapolvere. Confronto tra modelli, come scegliere il migliore

Robot da cucina, prezzi e caratteristiche dei principali modelli

Pulizia delle grondaie? La fa un robot