CodeBug, un insetto per imparare il coding

codebug-coding

CodeBug è una scheda elettronica a forma di insetto pensata per il coding, uno strumento didattico per avvicinare bambini e adulti al mondo della programmazione e dell’elettronica in modo pratico e divertente. Ideato da un team di ingegneri e informatici inglesi, è un buon punto di partenza per prendere dimestichezza con la tecnologia.

Con CodeBug imparate giocando, migliorate le vostre capacità di problem solving e allenate il pensiero logico-creativo quello che ci consente, appunto di risolvere più facilmente problemi di difficoltà crescente (il pensiero computazionale).

CodeBug, come funziona

CodeBug è una scheda programmabile low cost, che costa poco, pensata per insegnare e imparare le basi del coding, le basi della programmazione. Sta in una mano e non richiede l’installazione di un software. Ha un aspetto simpatico, a metà tra un insetto e una rana. Funziona con un display da 5×5 pixel con 25 luci led, due pulsanti, un ingresso Usb e sei connettori. Puoi personalizzare il tuo CodeBug aggiungendo luci, sensori e motori – da acquistare a parte – oppure collegandolo ad altre board come Raspberry PI (una scheda che in realtà è un mini computer di cui abbiamo parlato anche nell’articolo Raspberry robot in kit, prezzi e modelli).

Per programmare la scheda, bisogna innanzitutto collegarla al computer (un computer qualsiasi, con qualsiasi sistema operativo) tramite il cavo Usb. Fatto questo, vai sul sito di CodeBug per scoprire come procedere in poche semplici mosse.

La prima cosa da fare è scrivere il programma per far compiere determinate azioni al tuo simpatico insetto elettronico. Per farlo userai Blockly, un ambiente di programmazione a blocchi simile a Scratch (per saperne di più puoi leggere Come usare Scratch: una guida su tutto quello che ti serve sapere e Scratch Junior: così i bambini imparano a programmare). Per i più esperti c’è anche la possibilità di usare linguaggi di programmazione più complessi come Python e JavaScript.

A questo punto, fai il download del programma che hai creato e trasferiscilo, via Usb, dal pc alla scheda. Il risultato del tuo lavoro apparirà sul display di CodeBug.

Quindi, riassumendo: lavori sul tuo pc, un pc con un sistema operativo di qualsiasi genere. Vai sul sito di CodeBug e clicca su “Create”. Inserisci il nome del tuo progetto. Con Blockly scrivi il tuo programma muovendo dei blocchetti sullo schermo. Provi se funziona direttamente sul computer. Se necessario puoi correggerlo. Poi trasferisci il programma che hai scritto a CodeBug via cavo Usb. È fatta.

Cosa puoi fare con CodeBug

Le possibilità sono davvero tante. Con CodeBug puoi realizzare emoticon, frasi e sequenze di numeri. Puoi usarlo per creare piccoli circuiti elettrici e inviare messaggi in codice Morse. Puoi trasformarlo in una bacchetta magica, in una spilla luminosa da mettere sui vestiti oppure utilizzarlo come lettore musicale, collegando un altoparlante.

Le istruzioni per riuscirci le trovi su codebug.org, dove sono disponibili una serie di tutorial diversi e di difficoltà crescente. Inoltre, sempre sul sito, puoi scaricare decine di progetti realizzati da altri che come te si sono cimentati con la programmazione su Codebug.

CodeBug, prezzo

CodeBug costa veramente poco. Sullo shop ufficiale, la versione base  – che include una scheda, un cavo Usb e una guida – è in vendita al prezzo di 15 sterline, circa 17 euro. Il Classroom kit – con all’interno 30 CodeBug da utilizzare a scuola – costa invece poco meno di 370 euro (prezzi rilevati a settembre 2016).

 

Puoi approfondire i temi legati al coding leggendo gli articoli:

Coding, cos’è e perché non dovremmo sottovalutarlo

Coding a scuola: con i robot è più divertente. Ecco perché

Coding e pensiero computazionale nella scuola primaria

Animatore digitale: a scuola è il mago del coding

App per il coding, guida alle migliori

Come imparare a programmare in modo facile

CoderBot, kit robot per il coding e la robotica educativa

Antbo, insetto robot intelligente per la robotica educativa e il coding

Codeybot, il robot che ti insegna il coding

Cubetto robot di legno per il coding e la robotica educativa

Osmo coding, imparare a programmare giocando

Ozobot Bit 2.0, smart robot per il coding

Ozobot Evo, social robot per il coding

Photon, robot per il coding e la robotica educativa

Robot per il coding: con Root i bambini imparano a programmare

 

Potrebbero anche interessarti:

Robotica educativa, cos’è

Robotica educativa, come costruire un robot a scuola e imparare

Robotica educativa: guida ai 10 migliori robot

Robotica creativa, la robotica educativa con un pizzico di fantasia