Aerei del futuro: saranno ipersonici e green

aerei-del-futuro

Gli aerei del futuro? Saranno più veloci e spaziosi, più amici dell’ambiente e silenziosi. Già, se ti stai chiedendo come volerai tra 15-20 anni, stai leggendo l’articolo giusto. Ma non aspettarti che prenderai posto su velivoli con forme strane o fantascientifiche. Gli aerei del futuro saranno molto simili come forma a quelli a cui sei da tempo abituato. Almeno nei prossimi anni…

Gli aerei del futuro, idee e progetti

Le idee e i progetti, più o meno avveniristici, di certo non mancano. Aerei supersonici, capaci di contenere centinaia di passeggeri e di intrattenerli con il top dei comfort e della tecnologia. Gli aerei del futuro saranno in grado di collegare l’Italia all’Australia in poche ore, e di farlo riducendo rumori ed emissioni nocive nell’atmosfera, attraverso l’utilizzo di materiali e motori sempre più ecocompatibili.

Secondo l’ambizioso progetto della Nasa, potrai averne un giorno uno tutto tuo, che potrai pilotare per i brevi tragitti. Fantascienza? Guardati indietro per un attimo e pensa quante cose ha cambiato la tecnologia negli ultimi vent’anni. Fino a poco tempo fa era impensabile avere il collegamento Internet sugli aeromobili, eppure oggi è realtà. E il check-in? Quante file, prima di poterlo fare comodamente, seduto davanti al pc di casa, con la possibilità di sceglierti da solo anche il posto.

Da Skreemr ad Antipode, gli ipersonici aerei del futuro

aerei-del-futuro

Credits: Nasa

Parola d’ordine: supersonico. Anzi, ipersonico. Gli aerei del futuro toccheranno velocità inimmaginabili, accorceranno di netto i tempi e faciliteranno i collegamenti tra i continenti. Un esempio? Da Londra a New York in 11 minuti. È questa la missione di Antipode, nome che deriva dall’intenzione dell’ideatore, l’industriale canadese Charles Bombardier, di unire gli antipodi nel più breve tempo possibile. Antipode è ‘figlio’ di Skreemr, altro concept ipersonico firmato Bombardier, in grado, secondo il progetto, di trasportare 75 persone a una velocità 10 volte superiore a quella del suono. Skreemr ha evidenziato problemi di riscaldamento eccessivo e di accelerazione, così è nata l’idea di Antipode, business jet di lusso più piccolo ma veloce quasi il doppio. Questi aerei del futuro diventeranno realtà? Difficile prevederlo.

Aerei del futuro: anche la Nasa al lavoro

aerei-del-futuro-puffinAnche la Nasa è al lavoro per costruire gli aerei del futuro. Da tempo l’Agenzia spaziale americana sogna l’introduzione sul mercato di velivoli sempre più veloci, silenziosi, a bassi consumi. La Nasa ha messo in piedi alcuni di progetti con l’obiettivo di consentire entro il 2035 risparmi enormi sul consumi di carburante e la realizzazione di aeromobili a basso impatto sull’ambiente.

È sempre la Nasa peraltro ad avere ipotizzato qualche anno fa la nascita dell’avveniristico Puffin, aereo personale in grado di coprire i brevi tragitti (massimo 80 chilometri).

Ma siamo certi che gli aerei del futuro avranno bisogno di un pilota? Se è vero che i droni militari sono ormai da tempo realtà, e se è vero che dalla ricerca militare vengono spesso anticipati mezzi e strumenti utilizzati poi per gli usi quotidiani allora c’è da aspettarsi che presto la robotica possa entrare in maniera sempre più netta anche nel settore dell’aviazione civile e che in futuro, così come sta avvenendo con le driverless car, per le autoil pilota automatico degli aeromobili non venga utilizzato più solo per brevi tratti ma anche dall’inizio alla fine del nostro viaggio.

Se mastichi un po’ di inglese ecco alcune ipotesi suggestive su quelli che potrebbero essere gli aerei del futuro:

Aerei del futuro: l’aereo elettrico di Musk

Per Elon Musk, magnate sudafricano, il futuro di tutti i mezzi di trasporto sta nell’energia elettrica. Per questo, l’aereo del futuro – per lui che ha già messo in campo il progetto Hyperloop, per i treni del futuro – sarà elettrico.

Anche Boeing, Airbus, Lockheed stanno lavorando agli aerei del futuro. Resta da capire quanti progetti resteranno sulla carta e quanti invece spiccheranno… il volo.

Ti consigliamo di leggere anche:

Piaggio P1HH Hammerhead, il drone militare italiano

 

E a proposito di futuro potrebbero interessarti anche questi articoli:

Treni del futuro, come saranno?

Città del futuro, ecco come saranno

La casa del futuro, dal robot che cucina allo specchio intelligente

Lavoro del futuro, ecco come sarà

Robot del futuro, ecco come saranno

Robot militari, così combatteranno nel futuro

Robot da guerra e cyborg: il futuro delle guerre è la robotica militare

Robot da combattimento e droni militari, ecco la guerra del futuro

Robot positronici, saranno gli automi del futuro?